Stato Civile

È il complesso delle singole posizioni giuridiche spettanti alla persona nella famiglia, nello Stato e nella comunità giuridica. Fin dalle origini dello Stato moderno gli atti dello stato civile rispondono all’esigenza di documentare pubblicamente fatti influenti sullo stato delle persone: nascita, matrimonio, morte, cittadinanza. Tale documentazione è, perciò, precostituita a cura di un funzionario pubblico, l’ufficiale dello stato civile. Ogni comune ha un ufficio dello stato civile. Negli atti dello stato civile, oltre all’iscrizione delle dichiarazioni rese direttamente all’ufficiale di stato civile e alla trascrizione di atti ricevuti da altri pubblici ufficiali, si procede all’annotazione di atti successivi alla prima iscrizione, in modo da integrare la pubblicità realizzata in via principale con l’iscrizione e la trascrizione.

___________________________________________________________________________________________________________________________________


ANTICHI REGIMI

        Già dall’epoca rinascimentale i parroci si occupavano delle registrazioni relative alla popolazione (il più antico registro dei battezzati presso il Battistero di Reggio Emilia risale al 1430), ma una organica disciplina della materia fu data per la prima volta solo nel 1563 dal Concilio di Trento che, pur riservando alla Chiesa la preminenza in materia di accertamenti anagrafici, consentiva tacitamente alle autorità civili una qualche competenza al riguardo (per l’inventariazione dei registri parrocchiali si vedano le due pubblicazioni I libri parrocchiali della diocesi di Reggio Emilia, Bologna, 1973 e I libri parrocchiali della diocesi di Guastalla, Bologna, 1976 a cura di Gino Badini e Francesco Milani).

        Tuttavia già una deliberazione del Comune di Reggio del 1548 sanciva l’obbligo per i parroci di inviare ai comuni competenti per territorio una copia delle proprie registrazioni e una successiva ulteriore delibera del 1561 aggiunse uguale prescrizione per i libri dei morti. Queste copie, relativamente al comune di Reggio, si conservano presso l’Archivio di Stato con la seguente segnatura:

ARCHIVIO DEL COMUNE DI REGGIO, Stato civile
  • Vacchette dei battezzati in Reggio1549-1807
    (Con repertori dal 1689 al 1769; le vacchette dal 1784 al 1807 hanno ciascuna il proprio repertorio in fondo al registro. Le vacchette contengono le registrazioni dei battezzati nel Battistero della città).
  • Vacchette dei morti in Reggio1689-1736


PERIODO NAPOLEONICO

        In Francia lo Stato civile fu sottratto alla Chiesa e attribuito alle Municipalità con la legge 20-25 settembre 1792 del Governo rivoluzionario. La disposizione fu estesa anche all'Italia napoleonica: nell’archivio del Comune di Reggio le prime registrazioni effettuate presso un ofizial pubblico risalgono al 1797.

        Già prima dell’istituzione degli Uffici di stato civile Napoleone dispose rilevazioni sistematiche della popolazione. L’Ufficio municipale di polizia, con lettera n. 1120 del 22 aprile 1802, ordinò ai parroci di mandare gli elenchi degli abitanti di ciascuna parrocchia della città e del distretto. Uguale ordine fu impartito ai rettori di alcuni luoghi pii di Reggio e al rabbino della Comunità israelitica. Questi “computi della popolazione” sono conservati tra gli atti dell’Ufficio di stato civile (AC RE, Carte degli uffici subalterni e d'altri uffici dipendenti dal Comune dall'anno 1796 in poi, n. 15. Ufficio di Stato civile. 1797-1894).

        Nel 1806 furono istituite le figure degli Ufficiali dello stato civile presso i Comuni (Codice Napoleone, Titolo II e relativo regolamento di attuazione del 27 marzo 1806), che avevano l’obbligo di curare le registrazioni della popolazione. Tali registrazioni andavano effettuate, separatamente per nascite, morti, matrimoni e pubblicazioni di matrimonio, in due copie, una delle quali doveva essere depositata nell’archivio del Comune e l’altra presso la Cancelleria del Tribunale di prima istanza unitamente alle «... procure e altre carte che devono restare unite agli atti dello stato civile», cioè agli Allegati. Venne anche stabilito, per facilitare il ritrovamento degli atti, che fossero redatte tavole alfabetiche (indici) indicative dei nomi delle persone alle quali si riferivano i diversi atti descritti nei registri (Istruzioni del ministro della Giustizia e del ministro dell’Interno sul modo di formare le tavole alfabetiche dei registri dello stato civile).

        Da quel momento le sole registrazioni parrocchiali non sarebbero più bastate «... a far fede per gli atti ed effetti conseguenti con danno della prole e della famiglia» (circolare 31 dic. 1808 del ministro per il Culto al prefetto del Dipartimento del Crostolo).

 
ARCHIVIO DEL COMUNE DI REGGIO , Carte degli uffici subalterni e d'altri uffici dipendenti dal
Comune dall'anno 1796 in poi, n. 15. Ufficio di Stato civile.  1797-1894     
                                                                     
- bb. 411-412)Registri dei nati nel comune. 38 voll.1797-1799
- bb. 413, 416-418)Registri dei nati nel distretto. 20 voll.1797-1799
- b. 414)Fedi in foglio delle nascite nel comune, 1 b.1797-1799
- b. 415)Fedi in foglio delle nascite nel distretto, 3 fascc.1797-1799
- bb. 419-420)Registri dei morti nel comune. 38 voll.1797-1799
- b. 421)Attestati delle morti nel comune. 2 fascc.1797-1799
- bb. 422, 425-427)Registri dei morti nel distretto. 16 voll.1797-1799
- bb. 423-424)Attestati delle morti nel distretto. 2 bb.1797-1799
- bb. 428-429)Registri dei matrimoni nel comune. 40 voll.1797-1799
  (1 reg. di matrimoni segreti del 1798)
- b. 430)Fedi di matrimonio. 1 b.1797-1799
- b. 431)Registri dei cittadini attivi. 11 voll.         1798
- b. 432)Stato civile nella città e nelle ville. 1 b.         1801
- b. 432 bis )Computi della popolazione di Reggio per ordine di parrocchie. 1 b.         1802
Pubblicazioni e recapiti di matrimonio. 1 b. NON SI TROVA         1802

ARCHIVIO DEL COMUNE DI REGGIO, Stato civile
  • Indici (riprodotti su DVD)
    1806-1814
    1)Nati morti matrimoni delle Ville1806-1811
     (Bagno, Cadelbcsco Sopra, Sesso, Vezzano. Il reg. contiene nome, data, n. dell'atto).
    1 bis)Nati città e campagna1806-1811
    (Il reg. contiene nome, data, n. dell'atto).
    2)Nati città e campagna1812-1814
     (Il reg. contiene nome, data. n. dell'atto)
    8 bis)Morti città e campagna1806-1811
     (Il reg. contiene nome, data, n. dell'atto)
    9)Morti città e campagna1812-1814
     (Il reg. contiene nome,data, n. dell'atto)
    15)Matrimoni città e campagna1806-1811
     (Il reg. contiene nome degli sposi, data, n. dell'atto)
    16)Matrimoni città e campagna1812-1814
     (Il reg. contiene nomi, data, n. dell'atto)
  • Registri1806-1814
    -Nati1806-1814
     (1 registro per anno)
    -Morti1806-1814
     (1 registro per anno)
    -Matrimoni1807-1814
     (1 registro per anno)
    -Nati nei comuni di Bagno, Cadelbosco, Vezzano1811-1814
     (1 registro)
    -Morti nei comuni di Cadelbosco. Cella, Fogliano. Rivalta, Vezzano,Bagno, Budrio1806-1814
     (2 registri)
    -Matrimoni nei comuni di Bagno, Budrio, Cadelbosco, Cella, Fogliano,Rivalta, Vezzano1806-1814
     (2 registri)


ARCHIVI GIUDIZIARI, Pubblico ministero. 1800-1866

Stato civile Dipartimento 1
_____________________________________________________________________________________

Stato civile Dipartimento 2


_____________________________________________________________________________________
Stato civile Dipartimento 3
_____________________________________________________________________________________
Stato civile Dipartimento 4
_____________________________________________________________________________________
Stato civile Dipartimento 5
_____________________________________________________________________________________
Stato civile Dipartimento 6

_____________________________________________________________________________________

Stato civile Dipartimento 7
_____________________________________________________________________________________



RESTAURAZIONE E REGNO D'ITALIA

        L’ufficio dello Stato civile venne abolito dagli Austro-Estensi nel 1815 con il regolamento del governatore di Reggio del 2 dicembre 1814, in attuazione del reale dispaccio 29 settembre 1814: «art. 1. Col 1° gennaio 1815 sono aboliti in tutte le Comunità della Provincia gli attuali Uffici del Registro di nascite, morti e matrimoni.»; rimase tuttavia l’obbligo per i Comuni di elencare nascite, morti e matrimoni in libri separati, desumendo i dati dai rapporti che dovevano inviare mensilmente i parroci di ciascun comune, il prefetto del Battistero per la città di Reggio, il rabbino o suo rappresentante per la comunità israelitica. A questi rapporti doveva unirsi, semestralmente, uno schema riassuntivo del totale della popolazione distinta per sesso (Stato di popolazione). Tutti questi dati dovevano essere trasmessi, ogni semestre, dal podestà o sindaco al governatore. Di fatto per il comune di Reggio, di cui l’Archivio di Stato conserva l’archivio antico, rapporti e stati di popolazione suppliscono alla mancanza dei registri di Stato civile, che si interrompono nel 1823 (anno di impianto del nuovo Registro generale della popolazione), mentre si conservano gli indici relativi.

        Nel 1849 Francesco V, con sovrano chirografo del 7 novembre, ripristinò l’Ufficio di Stato civile presso i comuni. La norma attuativa di questa disposizione e di quanto stabilito in materia di Stato civile dal nuovo Codice del 1851, è il regolamento del ministero dell’Interno dell’8 gennaio 1852. In esso si stabiliva che i registri di Stato civile, unitamente ai rispettivi indici in ordine alfabetico per cognome, dovessero essere fatti in doppio. Ogni anno un esemplare era depositato «... nell’archivio particolare di ciascun comune, l’altro nell’archivio del Governo.», cioè presso la Delegazione provinciale (attuale Prefettura). Alla medesima Delegazione dovevano essere trasmessi gli «Allegati», documenti che comprovavano le enunciazioni contenute negli atti di nascita, morte e matrimonio. Le registrazioni di Stato civile riprendono dunque dal 1852, provviste degli indici, fino ai nostri giorni; quelle riguardanti il comune di Reggio Emilia sono depositate nell’Archivio di Stato fino al 1860, poi proseguono conservate in municipio (comune.informa@municipio.re.it).

        Lo Stato civile italiano fu istituito col R.D. n. 2602 del 15 novembre 1865 e l’ufficio competente iniziò la sua attività il 1° gennaio dell’anno successivo. Il sindaco, in qualità di ufficiale di governo, o un suo delegato avevano il compito di ricevere le dichiarazioni anagrafiche, di compilare le relative registrazioni in appositi registri di cittadinanza, nascite, matrimoni e morti, e di rilasciare i certificati dello stato civile. I registri, redatti in duplice copia e vidimati in precedenza dal Presidente del Tribunale, al termine dell’anno solare venivano conservati una copia presso l’archivio dello Stato civile comunale e l’altra inviata e conservata presso la Cancelleria del Tribunale per essere poi versata all’Archivio di Stato competente per territorio. Inoltre per ciascun registro “chiuso” veniva compilato un indice annuale, nelle pagine finali, e periodicamente un indice decennale in duplice copia, per fare in modo che un esemplare potesse essere inviato alle Regie Procure.

        Per quanto riguarda i registri depositati presso la Prefettura di Reggio, anche quelli dal 1852 al 1865, che dovrebbero trovarsi nell’archivio della Delegazione provinciale come da regolamento sopra citato, sono conservati insieme ai successivi nell’archivio del Tribunale; i registri del circondario di Guastalla dal 1852 al 1865 invece sono correttamente conservati nell’archivio della Sottoprefettura omonima; dal 1866 essi si trovano nell’archivio del Tribunale insieme a quelli dei comuni del circondario di Reggio Emilia.



ARCHIVIO DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA, Carte degli uffici subalterni e d'altri uffici dipendenti dal Comune dall'anno 1796 in poi, n. 15. Ufficio di Stato civile. 1797-1894

  • Indici (riprodotti su DVD tranne i nn. 5 e 6 perché copie incomplete del n. 8)1815-1863
    (Indici dei nati morti matrimoni degli anni 1852-1861 si trovano anche in Ufficio di Stato civile, nelle bb.nn.451-453; in Anagrafe, per i soli nati di città e campagna si trova la rubrica alfabetica degli anni 1840-1859: 6 regg. divisi per lettera dalla A alla Z).
    3)Nati città1815-1851
     (Con aggiunta di nati nel contado ma battezzati a Reggio. Il reg. contiene nome. paternità, parrocchia,. n. dell'atto)
    4)Nati campagna1815-1833
     (Il reg. contiene nome, paternità, n. dell'atto)
    5)Nati campagna1834-1851
     (Il reg. contiene nome, paternità. data, parrocchia)
    6)Nati morti matrimoni città e campagna1852-1855
     (Il reg. contiene nome, paternità; data, parrocchia)
    7)Nati città e campagna1852-1861
     (Il reg. contiene nome, paterntà, data, n. dell'atto)
    8)Nati città e campagna1852-1865
     (Il reg. contiene nome,anno, n. atto, paternità, data del decesso)
    10)Morti città e campagna1815-1818
     (Il reg. contiene nome, paternità, parrocchia, n. dell'atto)
    11)Morti città1819-1851
     (Il reg. contiene nome, paternità, parrocchia, n. dell'atto)
    12)Morti campagna1819-1851
     (Il reg. contiene nome, paternità, parrocchia, n. dell'atto)
    13)Morti città e campagna1852-1861
     (Il reg. contiene nome, paternità. data, n. dell'atto)
    14)Morti città e campagna1852-1861
     (Il reg. contiene nome, paternità, data, n. dell'atto. Per le donne è indicato il cognome dei marito)
    17)Matrimoni città e campagna1815-1818
     (Il reg. contiene nomi. parrocchia, n. dell'atto)
    18)Matrimoni città1820-1821
     Matrimoni campagna1819-1821
     (Il reg. contiene nomi. parrocchia, n. dell'atto)
    19)Matrimoni città1819-1851
     Matrimoni campagna1822-1851
     (Il reg. contiene nomi. parrocchia, n. dell'atto)
    20)Matrimoni città e campagna1852-1861
     (Il reg.contiene nomi, anno, n. dell'atto)
  • Registri1815-1894
    -Nati1815-1823
    -Morti1815-1823
    -Matrimoni1815-1823
    -Israeliti: nati morti matrimoni1815-1823
     (Un solo registro)
    -

    Suppliscono alla mancanza dei registri i Rapporti mensili del prefetto del Battistero e dei parroci al Podestà relativi ai nati morti matrimoni in Reggio e nelle Ville del Comune (conservati nell'Ufficio di Anagrafe; cfr. oltre)

    1815-1859
    -

    Suppliscono alla mancanza dei registri i Rapporti mensili del rabbino al Podestà relativi ai nati morti matrimoni nella comunità israelitica di Reggia Emilia (conservati nell'Ufficio di Anagrafe; cfr. oltre)

    1815-1843
    -Nati1852-1860
    -Morti1852-1860
    -Matrimoni1852-1860
    -b. 433) Registro per tasse di copie d'atti. 1 vol.1852-1863
               Registri d'iscrizione dei coscritti. 15 voll.1849-1861
               (Mancano 8 regg.)
    -bb. 434-450) Corrispondenza d’ufficio (1 anno per busta)1852-1874
    -b. 451) Registri degli atti degli sposi e relativi indici. 10 voll.1852-1861
    -b. 452) Registri degli atti dei nati e relativi indici. 10 voll.1852-1861
    -b. 453) Registri degli atti dei defunti e relativi indici. 10 voll.1852-1861
    -bb. 454-456) Pubblicazioni di matrimonio. 14 fascc.1866-1894
    -bb. 457-459) Certificati di nascita. 19 fascc.1866-1885
    -bb. 460-464) Certificati di morte. 14 fascc.1866-1881
    -b. 465) Protocolli e indici dell'ufficio di Stato civile. 3 voll.1852-1868

ARCHIVIO DELLA SOTTOPREFETTURA DI GUASTALLA, Atti di Stato civile dei comuni del circondario1852-1865
  • Stato civile dei comuni della provincia estense, poi circondario di Guastalla.
    (Guastalla, Novellara, Brescello. Gualtieri, Reggiolo, Luzzara. Poviglio. Boretto, Fabbrico, Campagnola. Rio Saliceto, Rolo).
¤ Guastalla
         1- 12) Nascite: Atti. 1852-1865. 12 bb.
       13- 28) Nascite: Registri e indici. 1852-1865. 16 voll.
               (Manca l’anno 1853).
       29- 36) Matrimoni: Atti. 1852-1865. 8 bb.
       37- 70) Matrimoni: Registri e indici. 1852-1865. 34 voll.
       71- 82) Morti: Atti. 1852-1865. 12 bb.
       83-103) Morti: Registri e indici. 1852-1865. 21 voll.
     104-119) Cittadinanza. 1852-1865. 16 regg.  
                                             
¤ Novellara
     120-133) Nascite: Atti. 1852-1865. 14 bb.
     134-147) Nascite: Registri e indici. 1852-1865. 14voll.
     148-153) Matrimoni: Atti. 1852-1865. 6 bb.
                  (Manca l’anno 1861).
     154-167) Matrimoni: Registri e indici. 1852-1865.14 voll.
                  (Sebbene nell’elenco di versamento siano riportati 28 regg., di fatto ne
                   sono presenti solo 14: uno per anno; la numerazione tuttavia tiene
                   conto di 28 volumi, ed è per questo che essa risulta discontinua).
     182-198) Morti: Atti. 1852-1865. 17 bb.
     199-212) Morti: Registri e indici. 1852-1865. 14 voll.
                 (Si veda la nota ai nn. 154-167).
     213) Cittadinanza. 1865. 1 vol.
                               
¤ Brescello
     228-236) Nascite: Atti. 1852-1865. 9 bb.
     237-263) Nascite: Registri e indici. 1852-1865. 27 voll.
     264-268) Matrimoni: Atti. 1852-1865. 5 bb.
     269-303) Matrimoni: Registri e indici. 1852-1865. 35 voll.
     304-313) Morti: Atti. 1852-1865. 10 bb.
     314-340) Morti: Registri e indici. 1852-1865. 27 voll.
     341) Cittadinanza. 1861. 1 vol.
           
¤ Gualtieri
     342-348) Nascite: Atti. 1852-1865. 7 bb.
     349-362) Nascite: Registri e indici. 1852-1865. 14 voll.
     363-366) Matrimoni: Atti. 1852-1865. 4 bb.
     367-383) Matrimoni: Registri e indici. 1852-1865. 17 voll.
     384-391) Morti: Atti. 1852-1865. 8 bb.
     392-408) Morti: Registri e indici. 1852-1865. 17 voll.

¤ Reggiolo
     409-414) Nascite: Atti. 1852-1865. 6 bb.
     415-432) Nascite: Registri e indici. 1852-1865. 18 voll.
     433-437) Matrimoni: Atti. 1852-1865. 5 bb.
     438-469) Matrimoni: Registri e indici. 1852-1865. 32 voll.
     470-476) Morti: Atti. 1852-1865. 7 bb.
     477-495) Morti: Registri e indici. 1852-1865. 19 voll.
     520-534) Cittadinanza: Registri e indici. 1852-1865. 15 voll.
                  (La numerazione non è conseguente, perché i suddetti registri sono stati
                   erroneamente posti dall’ente produttore dopo i registri di Nascita di Luzzara).

¤ Luzzara
     496-502) Nascite: Atti. 7 bb.
     503-519) Nascite: Registri e indici. 1852-1865. 17 voll.
     536-564) Matrimoni: Registri e indici. 1852-1865. 29 voll.
                  (Per il salto di numerazione, v. nota ai nn. 520-534).
     565-570) Matrimoni: Atti. 1852-1865. 6 bb.
     571-577) Morti: Atti. 1852-1865. 7 bb.
     578-594) Morti: Registri e indici
     595-608) Cittadinanza: Registri e indici. 1852-1865. 14 voll.
                  (Manca l’anno 1857).

¤ Poviglio
     609-611) Nascite: Atti. 1852-1865. 3 bb.
     612-617) Nascite: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     618-619) Matrimoni: Atti. 1860-1865. 2 bb.
     620-625) Matrimoni: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     626-627) Morti: Atti. v 2 bb.
     628-634) Morti: Registri e indici. 7 voll.
     639) Cittadinanza. 1860-1865. 5 voll.
            (Manca l’anno 1864).

¤ Boretto
     640-641) Nascite: Atti. 1860-1865. 2 bb.
     642-647) Nascite: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     648) Matrimoni: Atti. 1860-1865. 1 b.
     649-655) Matrimoni: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     656-657) Morti: Atti. 2 bb.
     658-663) Morti: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.

¤ Fabbrico
     664-665) Nascite: Atti. 1860-1865. 2 bb.
     666-671) Nascite: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     672) Matrimoni: Atti. v 1 b.
     673-678) Matrimoni: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     679) Morti: Atti. 1860-1865. 1 b.
     680-685) Morti: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
                       
¤ Campagnola
     686-687) Nascite: Atti. 1860-1865. 2 bb.
     688-693) Nascite: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     694-695) Matrimoni: Atti. 1860-1865. 2 bb.
     696-701) Matrimoni: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     702-703) Morti: Atti. 1860-1865. 2 bb.
     704-709) Morti: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     710) Cittadinanza. 1865. 1 vol.

¤ Rio Saliceto
     711-712) Nascite: Atti. 1860-1865. 2 bb.
     713-718) Nascite: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     719) Matrimoni: Atti. v 1 b.
     720-725) Matrimoni: Registri e indici. 6 voll.
     726) Morti: Atti. 1860-1865. 1 b.
     727-732) Morti: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.

¤ Rolo
     733-734) Nascite: Atti. 1860-1865. 2 bb.
     735-740) Nascite: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
     741) Matrimoni: Atti. 1860-1865. 1 b.
     742-747) Matrimoni: Registri e indici. 6 voll.
     748) Morti: Atti. 1860-1865. 1 b.
     749-754) Morti: Registri e indici. 1860-1865. 6 voll.
                                                                                                                                                    

TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA, Stato civile. 1848-1945
  • Registri dei nati, morti, matrimoni dei comuni della provincia estense, del circondario, poi della provincia di Reggio Emilia, con indici decennali1852-1945
    • Lo Stato civile del comune di Reggio Emilia comprende i registri dei Nati e Morti fino al 1876 con Indici anno per anno, e solo i registri dei Matrimoni arrivano fino al 1945 con Indici decennali1861-1945
    N.B. L’intera serie è lacunosa e parzialmente in disordine; il materiale viene prelevato solo nel caso manchino i registri comunali.
    (materiale conservato nella sede distaccata, che va prenotato, secondo le norme al punto 5. del Regolamento di sala studio)
  • Allegati di Stato civile del comune di Reggio Emilia1852-1910
    (Nati 1852-1862; morti 1854-1901; matrimoni 1852-1910).
    N.B. Questa serie è in disordine, pertanto non consultabile
  • Allegati di Stato civile dei comunl della provincia di Reggio Emilia1848-1932
    N.B. Cfr. l'inventario analitico sul sito web istituzionale alla voce  «Fondi archivistici – Giudiziari – Tribunale di Reggio Emilia, Allegati di stato civile»
Torna all'inizio ↑