Autorizzazione a pubblicare

¤In seguito alle modifiche all' art. 108, comma 3 bis, del Codice dei beni culturali introdotte dalla legge 4 agosto 2017, n. 124 (si veda la circ. n. 33/2017 della Direzione Generale Archivi), è libera «... 2) la divulgazione con qualsiasi mezzo delle immagini di beni culturali, legittimamente acquisite, in modo da non poter essere ulteriormente riprodotte per fini di lucro.».¤

Si ritiene pertanto opportuno semplificare la procedura di concessione sinora praticata, sostituendo la richiesta formale di autorizzazione con l'invio all'Istituto detentore del bene di una semplice comunicazione del proposito di pubblicare l'immagine, fermo comunque restando l'obbligo di citare la fonte e di consegnare una copia analogica o digitale dell'elaborato e una copia della riproduzione.

Per poter pubblicare a fini di lucro la riproduzione di un documento archivistico o di parte di esso, è necessario richiedere l’autorizzazione alla Direzione dell’Archivio utilizzando l’apposito modulo in formato pdf o il form sottostante, corredato da n. 2 marche da bollo da €.16,00, una da applicare sulla richiesta a cura dell’utente, l’altra sull’autorizzazione, a cura dell’amministrazione.

Sono esenti dal pagamento del bollo le «... amministrazioni dello Stato, regioni, province, comuni, loro consorzi e associazioni, nonché comunità montane.» (art. 16, all. B, D.P.R. 26/10/1972, n. 642), e le organizzazioni ONLUS (art. 18 D.P.R. 26/10/1972, n. 641). A questi enti anche l’autorizzazione verrà rilasciata priva di bollo.

La pubblicazione dovrà riportare la segnatura archivistica esatta del documento, e la menzione «su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali», con gli estremi dell’autorizzazione.

È obbligo di legge la consegna di una copia della pubblicazione per cui è stata chiesta l’autorizzazione. La violazione di tale obbligo può determinare il rifiuto ad ulteriori autorizzazioni per la fotoriproduzione.

Come disposto dal D. 8 aprile 1994 del Ministero per i Beni Culturali, i diritti di pubblicazione dovuti dal richiedente

  • non riguardano libri con tiratura inferiore alle 2000 copie e prezzo inferiore a €. 77,47, né pubblicazioni periodiche scientifiche;
  • negli altri casi, l’ammontare dei diritti per riprodurre una foto in una edizione a stampa in una sola lingua è di €.51,65 per foto a colori, e di €. 10,33 per foto in bianco e nero, nel caso in cui la foto sia stata effettuata con mezzi propri.
  • Il pagamento dei diritti dovrà essere effettuato, dall'Italia, mediante versamento su C .C. P. n./IBAN IT93M0760112800000000003434 intestato a: Tesoreria provinciale dello Stato – sezione di Reggio Emilia, con causale: diritti di riproduzione dell’Archivio di Stato di Reggio Emilia, capo 29° cap. 2584 art. 3; da altri Paesi il n./IBAN dovrà essere seguito dal BIC/SWIFT BPPIITRRXXX. L’attestazione di versamento dovrà essere allegata alla domanda di autorizzazione a pubblicare.

Modulo di richiesta di autorizzazione a pubblicare

Al Direttore dell'Archivio di Stato di Reggio Emilia

Richiesta autorizzazione a pubblicare

























I campi in grassetto sono obbligatori

Torna all'inizio ↑